Il Manchester United ha deciso: esonerato Moyes, Giggs allenatore

Il Manchester United non sta certo vivendo una delle sue migliori stagioni della storia:Red Devils infatti sono ad un passo dall’esclusione dalle maggiori competizioni europee, il che vorrebbe dire fallimento per quello che doveva essere l’erede di Sir Alex Ferguson, David Moyes, e che a distanza di neanche un anno rischia di diventare uno dei maggiori flop della Premier League.

L’ex allenatore dell’Everton è ad un passo dall’esonero, stando a quanto riportato dai media britannici: la dirigenza dello United ha infatti preso malissimo la sconfitta di Liverpool contro l’Everton, proprio la squadra che aveva reso grande Moyes, ed è pronta a dirgli addio. Già pronto il suo successore, conoscitore delle vicende del Manchester United, ossia quel Ryan Giggs, ancora in campo a 41 anni e che traghetterebbe fino alla fine del campionato la formazione di Rooney e compagni, col particolare ruolo di giocatore-manager.

Cambio di era insomma al Manchester United, dove gli strascichi dell’addio di Ferguson si fanno sentire a distanza di appena un anno: riuscirà il gallese a risollevare le sorti di un Manchester assai malandato in questa stagione?

Leggi anche: