Il Milan di Seedorf riparte e crede nella rimonta Europa League

Il Milan si è ritrovato. Lo spirito con il quale è sceso in campo anche sul difficile stadio del Genoa ne sono la riprova. Dopo un periodo nerissimo culminato con la sconfitta casalinga contro il Parma, gli uomini di Seedorf si sono ricompattati e hanno fatto gruppo nella trasferta di Roma dalla quale è ripartita la striscia positiva.

Dopo un inizio poco concreto in cui la squadra riusciva a mettere in difficoltà gli avversari senza portare a casa risultati positivi, il trend è cambiato e forse anche la sfortuna ha finalmente voltato le spalle ai rossoneri. Fiorentina, Chievo e Genoa, venivano considerate un trittico di partite terribili, ma il Milan ha saputo smentire tante persone e Seedorf su tutti si è preso una rivincita non da poco contro coloro i quali invocavano ad alta voce il suo esonero.

La corsa all’Europa League è ancora lunga e tortuosa e passerà sicuramente per lo scontro diretto contro i cugini interisti, ma ora a Milanello si respira un cauto ottimismo grazie alle ultime prestazioni e al ritrovato spirito di squadra. Nelle prossime gare il Diavolo affronterà Catania e Livorno in quel di San Siro, pur ammettendo tutte le difficoltà del caso per le motivazioni degli avversari sembra difficile ipotizzare un crollo in queste partite casalinghe, molto probabilmente il Milan riuscirà a rosicchiare altri punti preziosi alle pretendenti all’Europa e arriverà al derby di Milano con la possibilità di scalzare l’Inter.

Tornando alla partita di ieri, si è vista in campo una squadra coriacea e tosta, con una grande voglia di vincere. Il merito va a Seedorf, che ha saputo dare una sterzata importante alla stagione milanista facendo coltivare nei suoi tifosi la speranza di conquistare ancora un posto in Europa League. Nella gara di Marassi si sono distinti Mexes e Taarabt, entrambi autori di un grande match. Menzione particolare merita il primo gol rossonero di Honda, che ha regalato i 3 punti alla sua squadra e potrebbe sbloccarlo definitivamente risultando decisivo nella corsa al quinto e sesto posto.

Il Milan c’è, ha conquistato per la prima volta in stagione la terza vittoria consecutiva e sembra aver trovato finalmente quell’equilibrio di squadra che è mancato dall’inizio della stagione. Il gruppo sembra essersi ritrovato, e Seedorf pare abbia imboccato la strada giusta. I tifosi credono nella rimonta e l’ambiente spera di centrare l’ultimo obiettivo rimasto. I rossoneri hanno ingranato la terza, tutti si augurano che riesca a mettere anche la quarta col Catania e magari la quinta col Livorno.

Leggi anche: