Il rientro di El Shaarawy: "Voglio l'Europa col Milan e il Mondiale"

Stephan El Shaarawy torna ufficialmente a calcare un campo di gioco esattamente dopo un girone intero: ad inizio dicembre infatti, nella trasferta di Livorno, l’italo-egiziano mise per l’ultima volta i piedi in un campo da calcio, prima del k.o. che lo avrebbe tenuto ancora fuori per ben 5 lunghi mesi.

Il peggio ora è alle spalle e l’attaccante del Milan è pronto a tornare a giocare con la prima squadra: il suo rientro si è registrato al 66° minuto della gara tra Milan e Verona del campionato Primavera. El Shaarawy si è anche procurato il rigore che ha poi fallito Pinato: una buona gara, anche a detta di mister Pippo Inzaghi, e l’attaccante si prepara a quello che potrà essere il suo definitivo rientro con la formazione titolare di Seedorf.

“Sono emozionato oggi, era troppo tempo che non mettevo piede in campo, e sono felice di essermi messo alle spalle tutto – dice El Shaarawy a fine gara a Milan Channel – ringrazio la mia famiglia e coloro che mi sono stati vicini, spero ora di rientrare quanto prima in prima squadra, anche se già mi sono allenato con i miei compagni. Adesso però punto all’Europa League col Milan e non nascondo di credere fermamente nel Mondiale grazie all’aiuto di mister Prandelli e dei miei compagni”.

Leggi anche: