Inchiesta Diritti Tv, Preziosi e Paparesta Indagati

Sono finiti sotto inchiesta per la vicenda Diritti Tv, i due presidenti Preziosi e Paparesta che risultano sul libro degli indagati. L’indagine della Procura di Milano coinvolge anche Infront e club di Serie A. I due massimi esponenti di Bari e Genoa sono stati accusati di aver “abbellito” i bilanci, mentre il presidente della Lazio, Claudio Lotito, per aver ostacolato “l’attività di vigilanza” della Covisoc.

Andiamo con ordine, si parte dalla Svizzera fino ad arrivare negli uffici della Lega Serie A, dove venerdì la Finanza ha effettuato una perquisizione. La stessa cosa è accaduta nelle sedi di Genoa e Bari, in quelle di Mediaset e Infront Italy (advisor della Lega Serie A) e a casa di alcuni indagati. Tra loro ci sono i dirigenti di Mediaset Giorgio Giovetti e Marco Giordani ; Marco Bogarelli, Andrea Locatelli e Giuseppe Ciocchetti (presidente e consiglieri di amministrazione di Infront Italy), Riccardo Silva (presidente di MP&Silva, che commercializza i diritti tv esteri del campionato italiano).

Leggi anche: