Infortunati Milan, il rientro in gruppo di El Shaarwy e l'abbraccio con Balotelli

Un abbraccio pieno di significati quello avvenuto oggi a Milanello fra Mario Balotelli e Stephan El Sharaawy. Un gesto a suggellare il rientro in gruppo del Faraone probabilmente l’assenza che più ha pesato nell’ arco dell’ intera  stagione rossonera.

Un anno fa l’ arrivo di Mario coincise con la parabola discendente del numero 92 rossonero, “spremuto” a livello fisico e mentale dopo essersi caricato sulle spalle l’ intero Milan. Adesso il ritorno in campo del Faraone, che non calca il rettangolo di gioco dal 7 dicembre (Livorno-Milan) scorso, potrebbe essere l’arma in più per il finale di stagione rossonero. Il 4-2-3-1 sembra modulo ideale per esaltarne le caratteristiche.

Inserito sulla linea dei trequartisti infatti  il n.92 potrebbe accrescere l’ imprevedibilità della manovra offensiva e garantire, grazie alla sua immensa generosità, una maggiore copertura in fase difensiva. Se poi il Faraone riuscisse ad affinare anche sul campo l’ intesa con SuperMario il popolo rossonero potrebbe godersi una coppia di assi dal potenziale straordinario. Stephan e Mario un abbraccio oggi in allenamento, domani magari…sotto la Curva!

Leggi anche: