Antonelli rischia di non poter essere di supporto ai compagni nella finale di Coppa Italia a causa dell’infortunio alla gamba destra riportato contro il Frosinone. Questo pomeriggio ha avuto un consulto medico per capire quando potrà tornare ad allenarsi.

Lo scorso 1 maggio il terzino rossonero, durante la partita contro il Frosinone, si è procurato una lesione del soleo della gamba destra proprio durante gli ultimi minuti. Nella stessa partita aveva segnato uno spettacolare gol in rovesciata che verrà ricordato negli annali della Seria A. Il rischio ora è che non riesca a rimettersi in tempo per la finale di Coppa Italia.

Qualche ora fa si è tenuto un consulto medico per valutare la possibilità di tornare ad allenarsi durante la prossima settimana. Dalla visita è emerso che il recupero del calciatore è a buon punto: la lesione del muscolo si è cicatrizzata. Anche se questo non garantisce al momento la sua presenza in campo alla finale, dà comunque qualche speranza in più. Non sono previsti ulteriori esami strumentali: una volta formata la cicatrice, infatti, non si può fare altro che vedere come il muscolo risponde al lavoro.

Antonelli a Milanello sta seguendo scrupolosamente la riabilitazione e la rieducazione per evitare la perdita di tono muscolare ed essere in grado di tornare a lavorare insieme ai suoi compagni al più presto. Grazie a questo la gamba migliora ogni giorno sempre di più.

LEGGI ANCHE:

Finale Coppa Italia 2016: Le Foto Della Consegna Della Coppa
Milan, Niang disponibile per Roma e Juve