Infortunio Van Ginkel, Inzaghi: "Muntari non voleva fare male"

Durante la conferenza stampa di presentazione di Milan-Napoli, mister Inzaghi ha voluto fare delle precisazioni riguardo l’infortunio di Marco Van Ginkel causato da un intervento di Muntari nel corso dell’allenamento svolto ieri a Milanello. Il tecnico dei rossoneri ha voluto precisare come il ghanese non abbia voluto ferire intenzionalmente il compagno e come la sua entrata sia stata sì dura, ma non violenta come sostenuto da media e giornali: “Le notizie che sono uscite mi hanno fatto arrabbiare. Muntari ha fatto un inrtevento duro, ma non è stato un intervento Killer, altrimenti avrei buttato Muntari fuori rosa. Mi dispiace per Van Ginkel, ma non è giusto dire delle cose non vere su Muntari. Lui era intenzionato a far male, quindi per me il caso è chiuso”.

Inzaghi perde comunque una pedina molto importante per il suo Milan. L’infortunio alla caviglia destra impedirà a Van Ginkel non solo di saltare la sfida contro il Napoli, ma anche quella contro la Roma di sabato 20 dicembre. L’olandese tornerà a disposizione del proprio tecnico nel 2015 anche se i tempi di recupero non sono ancora stati resi noti.

Leggi anche: