Inter 2013-2014, Mazzarri: "Siamo stati bravi con l'Amburgo"

Termina 1-1 il primo test internazionale dell’Inter di Mazzarri, un’Inter che disputerà gare del genere solo a livello di amichevole a causa dell’esclusione, dopo più di un decennio, da Champions ed Europa League. L’Inter aveva davanti l’Amburgo, squadra insidiosa che tra poco più di una settimana scenderà in campo per la prima giornata di Bundesliga e quindi con una condizione fisica molto più avanzata rispetto a Cambiasso e compagni.

Nel primo tempo, pronti via e gol di Icardi su magnifico assist di Guarin. L’Inter non crea molto nel primo tempo ma regala poco ai tedeschi che trovano il gol del pareggio con Rudnevs nonostante in questa frazione l’Inter crei molti più pericoli senza trovare però la via del gol. Da ricordare, durante la gara, l’esperimento di un time out per ogni frazione di gioco a metà tempo.

Icardi all'Inter

A fine gara, Inter Channel ha raccolto le dichiarazioni e le impressioni di Mazzarri: “Sinceramente oggi pensavo che la squadra facesse più fatica, siamo stati bravi. Dispiace aver subito gol in quel modo nel secondo tempo, nell’unica vera occasione che mi sembra sia stata concessa agli avversari. Per assurdo abbiamo concesso qualcosina in più nel primo tempo, poi nella ripresa abbiamo fatto meglio noi e, come sempre nel calcio, abbiamo preso gol”. Il tecnico toscano poi continua:Sono contento della crescita di questo gruppo. Questa era una squadra difficile da affrontare perchè gli esterni tagliavano internamente e venivano su tutti e quattro, non era facile prenderli. Sono stati bravi i difensori”. “È chiaro – ammette l’ex allenatore del Napoli – che ci sia stata qualche sbavatura che correggeremo, ma se continuiamo così sono contento perchè vedo progressi giorno dopo giorno“. L’Inter partirà ora per gli Stati Uniti per partecipare alla Guinness International Champions Cup: primo appuntamento il 1° agosto alle 20 locali a Indianapolis (le 2 del giorno seguente in Italia) contro il Chelsea per una sfida, la prima dopo il triplete, contro lo Special One.

Leggi anche–> I convocati di Mazzarri per la tournée americana

Leggi anche–> Il programma della Guinness Cup

Leggi anche–> Moratti-Thohir, giorni decisivi

Leggi anche–> Nainggolan primo regalo di Thohir