Inter 2014-2015, Jonathan: "Obiettivo Champions League"

Un Jonathan carico e fiducioso per la nuova stagione quello che si presenta al termine della prima giornata di ritiro a Pinzolo per l’Inter 2014-2015. Le sensazioni dell’esterno brasiliano sembrano ottime: “Lavoriamo forte a Pinzolo per rientrare più forti di prima. I tifosi possono tornare a credere nell’Inter”. Gli innesti portati dal mercato e gli allenamenti duri di Mazzarri hanno un unico obiettivo per l’Inter: “Arrivare in Champions e lottare per grandi titoli”. Jonathan non si nasconde dunque, complice forse l’ottima stagione passata a livello personale, e fissa gli obiettivi per la squadra: “Possiamo competere in campionato, Tim Cup e in Europa League. L’Inter è un grande Club”.

Parole di elogio sono state spese anche per il Presidente Thohir, che contribuirà a rendere più forte l’Inter, e per i nuovi compagni: “Vidic ha tanta esperienza. Io e Juan Jesus diremo a Dodò ciò di cui ha bisogno”. La squadra ha iniziato lavorando bene a Pinzolo e si sta preparando per affrontare al meglio la nuova stagione, cercando di imporsi in ogni partita. L’obiettivo principale rimane comunque tornare a competere con i grandi Club europei in Champions, anche se l’esterno predica calma.

Jonathan concede infine una battuta per la debacle del Brasile nella semifinale di Coppa del Mondo: “La Germania ha dominato per tutto il tempo, chi gioca meglio vince e noi brasiliani abbiamo il cuore che piange. Ci speravamo”. L’Inter 2014-2015 riparte quindi da un Jonathan più motivato, deciso a centrare grandi traguardi che potrebbero portarlo a giocare la Champions League con la maglia nerazzurra.

Leggi anche–> Jonathan: “Non vedevo l’ora di ricominciare”

Leggi anche–> Zanetti: “C’è tanto da fare per tornare in alto”

Leggi anche–> Dodò: “Sono emozionato, che tifosi splendidi”

Leggi anche–> Mbaye: “Darò il massimo come fatto a Livorno”