Inter 2014-2015, reparto difensivo al completo?

Con l’acquisto di Dodò il reparto difensivo dell’Inter 2014-2015 può considerarsi completo? E’ questo il quesito che si pongono tifosi e operatori di mercato che, nomi e numeri alla mano, ritengono sistemato il comparto arretrato di Walter Mazzarri per la prossima stagione, anche se alcune voci vorrebbero qualche cambiamento ancora possibile soprattutto per quanto riguarda il gruppo dei centrali. Vediamo, però, con ordine qual è la situazione della difesa interista.

Sulle fasce, i quattro calciatori su cui Mazzarri dovrà fare affidamento per tutta la stagione saranno Jonathan e D’Ambrosio a destra e Nagatomo e Dodò a sinistra. Nagatomo e D’Ambrosio possono anche giocare sulla fascia opposta, come già accaduto in passato, ma Mazzarri preferirebbe evitare situazioni del genere e proprio per questo ha spinto affinché Ausilio gli desse due alternative per ogni corsia.

Chiuso ogni discorso sulle fasce laterali, al centro al momento il reparto difensivo dell’Inter 2014-2015 può contare su Vidic, Ranocchia (prossimo al rinnovo e alla conquista della fascia da capitano), Juan Jesus, Andreolli e Campagnaro. Cinque elementi per tre posti potrebbero bastare per gli impegni su tre fronti (se si giocasse a quattro, ci sarebbe ulteriore abbondanza), ma un eventuale innesto dipenderà dal futuro di Campagnaro. L’argentino vorrebbe rimanere a Milano ma la sua permanenza non è sicura: l’età non gioca dalla sua e in casa Inter c’è un giovane che scalpita per diventare parte integrante della prima squadra. Parliamo di Isaac Donkor: potrebbe essere lui il rinforzo low cost per la zona centrale della difesa interista. Zero speranze per Mbaye: per lui l’ipotesi più concreta è il prestito.

Leggi anche–> Inter 2014-2015, Dodò spinge via Mbaye?

Leggi anche–> Ranocchia rinnova con l’Inter se…

Leggi anche–> Campagnaro: “Io rimarrei, ma…”

Leggi anche–> Inter, in casa c’è già il nuovo difensore

Leggi anche–> Vidic: “Sono in un grande club”