Inter a Pinzolo 2014, Juan Jesus: "Dodò è un grande giocatore"

Non solo volti nuovi a Pinzolo, ma anche giocatori che l’anno scorso hanno dovuto abbandonare la scena prima del previsto a causa di infortuni. Tra questi torna finalmente a lavorare col gruppo Juan Jesus, dopo essere stato fermo ai box parecchi mesi. È il difensore brasiliano a riportare le proprie sensazioni al termine della quarta sessione di allenamenti agli ordini di Walter Mazzarri, in un intervista rilasciata a SportMediaset.

Senza dubbio un Juan Jesus rinvigorito in vista della stagione 2014-2015: “Ho apprezzato tantissimo tutti i messaggi di affetto dei tifosi che ho ricevuto dopo l’infortunio che mi è capitato la scorsa stagione e sento la loro carica ora”. Non manca poi una battuta per i nuovi compagni: Dodò? È un grande giocatore anche se giovane e credo che qui possa fare molto bene”. Jesus infatti conosce bene il nuovo esterno brasiliano dell’Inter per aver giocato con lui in nazionale. Vidic invece? “Tutto va per il meglio, ridiamo un sacco”

Un Inter che si colora sempre più di verde-oro. Qualche giorno fa un altro brasiliano era stato infatti accostato alla Beneamata e sembrava pronto a sbarcare a Pinzolo. “Pato? So che vuole tornare in Europa perché è cresciuto qui”, ha detto il difensore. Una possibilità dunque non del tutto soffocata quella di vedere il Papero giocare nell’altra sponda del Naviglio, dopo aver fatto innamorare e dannare i tifosi rossoneri e Barbara Berlusconi.

L’obiettivo di Juan Jesus resta comunque quello di lavorare bene per portare in alto l’Inter. Mazzarri infatti, in questi primi giorni a Pinzolo, sta allenando duramente il reparto difensivo che, con l’arrivo di Dodò, parla sempre più in brasiliano.

Leggi anche -> Inter a Pinzolo 2014: Nell’allenamento mattutino Mazzarri ha provato il 3-5-2

Leggi anche -> Inter a Pinzolo, Andreolli: “Lavorerò sempre al massimo”