Inter a Pinzolo 2014, Presentazione Ufficiale Squadra: M'Vila non c'è

Si è da poco conclusa in piazza a Pinzolo la presentazione ufficiale della squadra dell’Inter 2014-2015. Chi si aspettava l’arrivo di M’Vila è rimasto deluso: la sorpresa non c’è stata. Il francese potrebbe arrivare in tarda serata o addirittura domattina per unirsi direttamente ai nuovi compagni e allo staff tecnico sul campo d’allenamento dello Stadio Pineta. Intanto, sotto l’attenta direzione di Roberto Scarpini, sono stati presentati ai tifosi tutti i giocatori convocati da Mazzarri per il ritiro in Val Rendena.

Dopo i saluti istituzionali delle autorità del luogo, i primi a salire sul palco sono i giovani della Primavera aggregati alla prima squadra per questi giorni. Tocca poi ai tre portieri, con Handanovic che lancia un bel messaggio ai tifosi: “Ogni anno vengono a sostenerci, continuate così e noi proveremo a fare meglio”. Rapido passaggio per Andreolli e D’Ambrosio, poi arriva Jonathan tra i cori dei tifosi: “Sono tanto felice del loro affetto, spero di ripagare tutto in campo”. 

Juan Jesus, Silvestre e Mbaye precedono l’ultimo arrivato in casa Inter. Sul palco di Pinzolo sale Dodò, che si presenta così ai suoi nuovi tifosi“Spero di fare bene qui, grazie per l’accoglienza. Juan e Jonathan dispettosi? Beh, noi brasiliani siamo allegri, cercheremo di portarla nel gruppo stando bene tutti insieme perché in questi giorni dobbiamo anche divertirci”. Vidic si limita ad un “Forza Inter” che provoca un boato dei tifosi nerazzurri. Gli altri calciatori della rosa salgono sul palco, ma sul finale arrivano i due calciatori più attesi: Icardi e Ranocchia.

L’attaccante argentino, prima di imitare la sua famigerata esultanza con la mano all’orecchio, si mostra molto carico per la prossima stagione: “Anche l’anno scorso vedevo la piazza piena, la gente tiene a noi”. Il finale è tutto per Andrea Ranocchia. La sua presentazione, quasi come se fosse un passaggio di consegne, viene preceduta da un tributo al capitano uscente Javier Zanetti. Ranocchia sembra essersi già calato nel suo ruolo: “Siamo fieri di indossare questi colori, dobbiamo sentirci tutti orgogliosi di essere interisti”. E poi inizia a saltare su un coro anti-juventino: musica per le orecchie dei tifosi nerazzurri.

La presentazione ufficiale della squadra dell’Inter a Pinzolo si chiude, però, senza la sorpresa tanto sperata dai tifosi nerazzurri. M’Vila non c’è, non è ancora ufficialmente un calciatore nerazzurro anche se il contratto è stato già firmato. Ciò, però, non ha rovinato la festa alla squadra e ai tifosi: con quest’entusiasmo l’Inter ha tutte le carte in regola per fare un anno importante.

RIVEDI IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA SQUADRA

TUTTE LE NEWS SUL RITIRO DELL’INTER A PINZOLO

Leggi anche–> Ranocchia: “Fa effetto sentirsi chiamare Capitano”