Inter a Pinzolo, Jonathan: "Vogliamo portare i nerazzurri in alto"

Nel giorno del primo allenamento in maglia nerazzurra di Yann M’Vila, è Jonathan a parlare ai microfoni di Sportmediaset, al termine di un’altra giornata densa di allenamenti a Pinzolo. Il brasiliano risulta essere molto carico in vista della nuova stagione, dopo essere entrato nel cuore dei tifosi con ottime prestazioni, sente finalmente fiducia da parte di tutto l’ambiente interista.

Voglio fare ancora meglio dell’anno scorso e portare l’Inter più in alto”, ha detto Jonathan. L’obiettivo della squadra, come più volte ribadito, rimane quello di lottare per raggiungere lo scudetto e la qualificazione in Champions League: “Devono arrivare ancora calciatori per questa stagione, altri devono ritornare dal mondiale. Secondo me possiamo puntare alla Champions League”, ha aggiunto poi il brasiliano.

Un Jonathan dunque più maturo e responsabilizzato di quello approdato alla Pinetina ormai tre anni fa, tanto da meritarsi un soprannome. “Divino? Si i tifosi mi chiamano così. Li ringrazio per questo affetto. Il sostegno del tifo è fondamentale per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi”.  Jonathan spera infatti di vedere, come a Pinzolo, gli spalti di San Siro pieni di persone, spinte dalle buone prestazioni dei ragazzi di Mazzarri.

Una battuta infine per il neo acquisto M’Vila:Ha qualità ed esperienza. Sicuramente ci aiuterà”. Un Jonathan dunque carico quello che si vede in questi giorni a Pinzolo, e con idee chiare: portare l’Inter in alto ed entrare definitivamente nel cuore del tifo nerazzurro.

Leggi anche -> Inter in ritiro a Pinzolo: terminata la settima giornata di allenamenti

Leggi anche -> Inter a Pinzolo, M’Vila prende parte all’allenamento mattutino