Inter a Pinzolo, seduta mattutina di allenamenti: Mazzarri prova il 4-4-1-1

Seduta mattutina di allenamenti per l’Inter a Pinzolo. Il secondo impegno sul campo dello Stadio Pineta ha portato qualche novità in casa nerazzurra, con Mazzarri che si è concentrato soprattutto sul lavoro tattico, iniziando a sistemare la squadra col 4-4-1-1, modulo di partenza per impostare il 4-2-3-1, una delle alternative che il tecnico vorrebbe avere a disposizione per tutto l’arco della prossima stagione.

Scesa in campo intorno alle 9.30 accolta da un caldo sole, la squadra ha dedicato i primi 20 minuti della seduta mattutina alla parte atletica con corsetta di riscaldamento e lavoro sugli ostacoli con allunghi finali. Dopo questa parte iniziale in cui il gruppo ha lavorato insieme, Mazzarri ha mandato i portieri a lavorare in disparte. I calciatori di movimento sono stati divisi in due gruppi: una parte ha lavorato, disponendosi col 4-4-1-1, sulla fase difensiva, provando tutti i movimenti correlati alla circolazione di palla avversaria; gli altri, invece, si sono accomodati a bordo campo per svolgere esercizi di potenziamento fisico. Dopo circa mezz’ora di lavoro, i gruppi si sono invertiti: i subentrati in campo hanno lavorato, invece, sul 3-5-2, autentico marchio di fabbrica di Mazzarri.

Nel primo gruppo, quello schierato, col 4-4-1-1 figuravano D’Ambrosio, Vidic, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Krhin, Kuzmanovic, Dodò, Botta e Icardi. Nel secondo, invece, Mbaye, Silvestre, Andreolli, Schelotto, Crisetig, Duncan, Ventre, Laxalt, Bonazzoli e Puscas. A parte Donkor, che ha svolto lavoro in bici col preparatore. Chiusa questa parte di lavoro, la seduta mattutina dell’Inter a Pinzolo è proseguita con esercizi tecnico-tattici individuali e di gruppo, alternati a lavoro fisico e di stretching. In particolare, Mazzarri ha sistemato 5 mini-porte in campo, con le squadre obbligate a far gol usando non più di tre tocchi a testa. L’allenamento si è concluso con una partitella a metà campo, seguita da un pubblico sempre più numeroso nel corso della mattinata. Pettorina bianca per Berni, D’Ambrosio, Vidic, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Krhin, Duncan, Dodò, Botta, Puscas; pettorina arancione per  Carrizo, Mbaye, Silvestre, Andreolli, Obi, Laxalt, Kuzmanovic, Crisetig, Schelotto, Bonazzoli, Icardi. Il primo gol stagionale è di Botta. Finisce 1-0 per i bianchi e dopo due ore di intenso lavoro la prima seduta mattutina dell’Inter a Pinzolo.

Leggi anche–> Inter a Pinzolo: 300 tifosi salutano i nerazzurri

Leggi anche–> Pinzolo, Mbaye: “Darò il massimo”

Leggi anche–> Dodò da Pinzolo: “I tifosi mi sono già vicini”