Inter, agente Mbaye: "Il rinnovo non sarà un problema"

Sono mesi ormai che Erick Thohir ribadisce l’importanza di vedere in campo un’ Inter sempre più giovane. A commentare le parole di elogio espresse ieri dal tycoon indonesiano nei confronti del diciannovenne senegalese Ibrahima Mbaye, l’anno scorso in prestito a Livorno, ci ha pensato il suo agente, Beppe Accardi.“Sono contento delle parole di Thohir”, ha detto, “Per il rinnovo del contratto c’è tempo, ora dobbiamo pensare a lavorare”.

Mbaye avrà infatti a disposizione la tournée in USA di fine Luglio per mettersi in mostra e convincere Mazzarri a trattenerlo alla Pinetina. L’esterno senegalese, che bene aveva fatto con  la Primavera di Stramaccioni, se da una parte si sposa in pieno con la “linea Thohir”, che vuole in rosa un mix di giocatori giovani ed esperti, dall’altra deve guadagnarsi spazio tra la concorrenza. “Avere un po’ di spazio per cercare di mostrare il proprio valore è già importante”, ha continuato poi Beppe Accardi.

L’ottima stagione disputata a Livorno, sebbene conclusa con una retrocessione, è stata una vetrina importante per Mbaye. Molte squadre si sono interessate al ragazzo, come confermato dallo stesso agente, ma qualunque discorso sarà rimandato al termine della tournèe. La volontà del giocatore è comunque quella di rimanere in nerazzurro e la stessa società non vuole privarsi del gioiellino senegalese. “E’ solo una questione di sedersi e parlarne, il problema del rinnovo non c’è oggi”, ha detto infine l’agente. Le parole di Thohir dunque sono un ottima base, ma la conferma all’Inter sarà unicamente frutto del lavoro di Mbaye.

Leggi anche -> Ultime Notizie Inter, M’Vila: “Mi auguro di fare una grande stagione”

Leggi anche -> Notizie Inter, Fassone: “Medel ci piace, speriamo di concretizzare presto”