Inter ai Cinesi, Accordo oggi a Milano: ora quale Mercato?

Ormai è fatta, oggi tutti i tifosi nerazzurri hanno visto nascere la nuova Inter, con il gruppo cinese Suning che ha reso ufficiale l’insediamento a capo della società meneghina.

E’ arrivato il giorno in casa Inter di presentare la nuova società, il Gruppo cinese Suning  diventa dunque il nuovo proprietario dei nerazzurri, ecco la composizione del nuovo CdA. La svolta societaria dell’Inter è ormai ufficiale, l’assemblea dei soci avvenuta in data odierna, ha deliberato il Suning Holdings Group come nuovo proprietario della società nerazzurra, stabilendo le nuove quote, distribuite tra il 68,55% del nuovo gruppo cinese, il 31,05% di Thohir e lo 0,4 dei piccoli azionisti. Il nuovo consiglio d’amministrazione passa invece da 8 a 9 elementi, ecco quali: Thohir, Boligbrocke, Soetedjo, Volpi, R.Jun, L.Jun, Xin, Jang e Zhang Steven.

L’importo dell’aumento di capitale sottoscritto dal Gruppo cinese Suning equivale a 142 milioni di euro. Una cifra che entra nelle casse della società, aggiungendosi ai 128 milioni che erano stati utilizzati dal colosso cinese per rilevare l’intera quota dell’ex presidente interista Massimo Moratti. Thohir è stato confermato presidente e rimane azionista dell’Inter con il 31,05% delle azioni. La restante parte delle azioni, che in percentuale corrisponde allo 0,4%, è stata suddivisa tra i piccoli azionisti e la Pirelli, principale sponsor dell’Inter. Di conseguenza, l’investimento totale del Suning Commerce Group ammonta a ben 270 milioni di euro. Sempre secondo Calcio & Finanza, sito che ha seguito da vicino l’assemblea dei soci interisti, le azioni di nuova emissione sono aumentate di 3.263.021.485 unità.

Subito dopo l’assemblea dei soci hanno parlato il Presidente Erick Thohir, il Ceo Michael Bolingbrooke e l’azionista di maggioranza Zhang Jindong, i quali hanno detto che ora l’Inter punta a Candreva e Berardi sul mercato e che proveranno a portare la giovane promessa brasiliana Gabriel Jesus a Milano.