Inter, allenamento a Pinzolo sotto lo sguardo di Ausilio

Quarto giorno di allenamento per gli uomini di Walter Mazzarri in quel di Pinzolo. Presente anche il direttore sportivo Piero Ausilio, assieme al responsabile del settore giovanile Roberto Samaden. Nella nota località trentina è arrivato anche M’Vila che, però, non può ancora prendere parte agli allenamenti dell’Inter in quanto sta aspettando il famoso fax da parte del Rubin Kazan che chiuderà ufficialmente la trattativa.

I ragazzi, che ieri sono stati presentati in piazza San Giacomo, sono scesi in campo attorno alle 9.30 e hanno iniziato ad allenarsi assieme al tecnico e al preparatore atletico Pondrelli. Anche Krhin si è allenato, nonostante il problema al polpaccio riscontrato durante la seduta pomeridiana di ieri. I nerazzurri hanno svolto lavoro aerobico e stretching, poi sono passati al lavoro tattico. Vidic, che ancora non conosce bene la lingua italiana, si è fatto tradurre le frasi di Walter Mazzarri dal compagno Kuzmanovic.

Il Mister ha provato molto la difesa a tre, con Juan Jesus, Andreolli e Ranocchia. Il pubblico nerazzurro presente sulle tribune ha incitato il brasiliano Jonathan. Alle ore 11 è iniziata la consueta partitella, in cui si è fatto valere Samir Handanovic. Vidic, invece, è stato autore di uno sfortunato autogol allo scadere. Questo pomeriggio l’Inter svolgerà il suo secondo allenamento sotto il sole di Pinzolo.

Leggi anche -> Inter a Pinzolo 2014, Presentazione Ufficiale Squadra: M’Vila non c’è

Leggi anche -> Inter 2014-2015, le foto dal Ritiro di Pinzolo