Inter-Chievo 1-1, Kuzmanovic: "Gli arbitri sbagliano sempre"

Si unisce al coro dei suoi compagni anche Zdravko Kuzmanovic. Al termine di Inter-Chievo, il centrocampista nerazzurro ha parlato dell’operato arbitrale nella sfida di San Siro. “Kuz” è sembrato molto arrabbiato per le decisioni prese dall’arbitro Tommasi. Un rigore negato nei minuti finali per un fallo su Ruben Botta e un gol regolare annullato a Nagatomo hanno cambiato le sorti della sfida.

Dopo le critiche alla terna arbitrale di Juan Jesus e quelle di Ricky Alvarez, Kuzmanovic ha reagito così: “Era rigore, non è la prima volta che non ci danno rigori di questo tipo. Mi sono accorto subito che il gol di Yuto era regolare, anche ad Udine abbiamo subito degli episodi dubbi… va bene. Gli arbitri sbagliano sempre“.

Zdravko Kuzmanovic

Kuzmanovic ha poi parlato anche della sua prestazione: “Il mister mi ha dato fiducia e mi trovo bene in questo modulo. Mi aspettavo di prendere in mano la squadra, alla fine ero stanco dopo tanto tempo che non giocavo. Il mio fisico può aiutare la squadra. Sono molto contento di aver trovato il posto da titolare, all’inizio ho avuto tanta pazienza e non potevo dire niente, in quanto la squadra stava andando bene. Ma io ho messo sempre il 100% e adesso con la mia grinta voglio aiutare il centrocampo“.

TUTTO SU INTER-CHIEVO

Leggi anche –> Inter-Chievo 1-1, gol regolare annullato a Nagatomo

Leggi anche –> Inter-Chievo, polemica su Twitter per il rigore negato