Inter-Empoli 4-3, Mancini: “Bisogna investire sul mercato”

“Bisogna investire sul mercato”. Raggiante per il successo sull’Empoli per 4-3, Roberto Mancini si presenta ai microfoni di Inter Channel e così commenta la gara contro l’Empoli:La cosa positiva è la vittoria, abbiamo concluso in modo positivo. Altro di buono è il titolo di capocannoniere di Mauro, molto importante. Si è vista la fotografia della stagione, creato tanto e concesso tanto. Bisogna continuare con la stessa filosofia, perché la squadre è cresciuta tanto, ma concedendo meno reti”. 

Una vittoria in parte sofferta, ma l’importante è raggiungere il risultato più importante: la vittoria. Oggi i nerazzurri hanno avuto: “Tante occasioni, anche oggi sul 2-0 in due minuti abbiamo subito due reti. Non è solo colpa dei difensori, a volte la difesa è scoperta e il centrocampo deve dare più copertura. La mentalità mi soddisfa di più ma alla fine contano i risultati. La squadra ha lavorato sempre al massimo ed è migliorata”. 

Il risveglio della squadra è arrivato troppo tardi, quando il campionato era quasi al termine, ma questa prestazione mostra delle buone basi su cui ripartire nella prossima stagione: “Non mi piace una stagione così, questi primi 5 mesi erano importanti, volevamo arrivare in Champions ma non sono mesi buttati via. Sappiamo da dove dobbiamo ripartire, abbiamo una base e ho fiducia nella prossima stagione. Aggiungendo giocatori d’esperienza e di qualità la squadra non può che fare meglio, anche a livello di risultati”. 

Infine un’analisi sulla prestazione di Hernanes, che finalmente si è ritrovato in questa ultime partite: “Hernanes? Può fare molto di più, lui lo sa, ha qualità. La sua posizione è sulla trequarti, dopo tanto tempo l’abbiamo trovata. Può capitare quando un allenatore arriva in una squadra e non la conosce bene“.

INTER-EMPOLI 4-3: I VIDEO GOL