Inter in ritiro a Pinzolo: allenamento pomeridiano sotto gli occhi di Ausilio

Allenamento pomeridiano per l’Inter in ritiro nella località trentina di Pinzolo sotto gli occhi del ds Piero Ausilio: Khrin e Botta non ci sono e, a sorpresa, non c’è nemmeno Jonathan. Presente, invece, Mbaye. Questa mattina il tecnico di San Vincenzo ha provato il modulo 4-3-3; questo pomeriggio ha ripreso il suddetto modulo, con tanto di spiegazioni ai calciatori. Si inizia subito con il torello in cui figurano particolarmente M’Vila e Kovacic.

Ovazioni per il croato, che effettua giocate di tacco spettacolari. Dopo alcuni esercizi di stretching, è il momento della partitella 11 contro 11 in cui è presente il 4-3-3. Nelle file degli arancioni: In arancione Handanovic, Dodò, Juan, Icardi, D’Ambrosio, Icardi, Bonazzoli, Obi, Ranocchia, Kovacic, M’Vila. Tra i bianchi: Carrizo, Mbaye, Vidic, Ventre, Silvestre, Sciacca, Puscas, Steffè, Palazzi, Andreolli, Laxalt.

La partitella termina 2-2 e a segno vanno: Laxalt, Puscas, Andreolli e Icardi, quest’ultimo su rigore contro Carrizo che aveva, però, intuito la direzione del tiro. Altre due piccole partitelle si sono succedute al Campo Sportivo La Pineta; al termine di esse, i ragazzi hanno continuato ad effettuare lo stretching e poi si sono soffermati con i tifosi a rilasciare autografi, prima di rientrare, come al solito, negli spogliatoi, al termine dell’allenamento pomeridiano.

Leggi anche -> Inter a Pinzolo 2014, prove di 4-3-3 nell’allenamento mattutino

Leggi anche -> Inter a Pinzolo 2014: Mazzarri prova la difesa a quattro