Inter-Juventus 1-2, le Pagelle dei Bianconeri

Tutti avevano pronosticato una vittoria dell’Inter prima del fischio d’inizio, a causa delle scarse motivazioni della Juventus, dopo la magica notte del Bernabeu. Nonostante l’assenza di 7 titolari, la Juventus ha superato i nerazzurri a San Siro, grazie ad un Alvaro Morata strepitoso e all’intelligenza del tuttofare Marchisio.

Ecco le pagelle della sfida fra Inter e Juventus:

ALLEGRI: VOTO 7 – Manda in campo una squadra priva di titolari come Buffon e Tevez, ma anche le seconde linee dimostrano di avere diverse motivazioni da spendere. Poteva risparmiare dall’inizio Lichtsteiner e Bonucci, visto che hanno accusato la fatica della sfida del “Bernabeu”.

STORARI: VOTO 8 – Un vero professionista. Non ha colpe sul gol di Icardi e salva il vantaggio due volte dopo l’1-2 di Morata. Merita un grande applauso e non sarebbe una sorpresa vederlo titolare mercoledì nella finale di Tim Cup.

BONUCCI: VOTO 6 – Sufficienza perchè la Juventus ha vinto, d’altronde non ha fatto niente di speciale. Ha sbagliato la gestione palla ma difeso bene contro Icardi.

BARZAGLI: VOTO 6.5 – Rocciosa. Gli manca ancora un po di corsa, ma dopo un lungo stop ci puo stare anche questo.

PADOIN: VOTO 6.5 – Non da prima pagina, ma per un’altra volta Padoin ha fatto la sua gara. Quantita e professionismo. Un’applauso.

LICHTSTEINER: VOTO 4.5 – Si puo dire che era il peggiore in campo, ma visto la sua grande partita del Bernabeu faceva bene Allegri ha risparmiarlo.

MARCHISIO: VOTO 6.5 – Non l’eccellente Marchisio del solito ma ha saputo dare equilibrio al centrocampo bianconero.

ROMULO: VOTO 5 – Doveva essere la sua partita ma ha faticato ad entrare in partita. Deve ancora capire le dinamiche di Allegri.

STURARO: VOTO 6 – Non ha fatto la gara dell’andata contro il Real Madrid ma la sua aggressivita si vede tanto in campo. Guerriero junior (visto che gia c’e Vidal).

PEREYRA: VOTO 5.5 – Ha provato ad incidere nel primo tempo ma senza successo, tanti passaggi sprecati. Si e’ vista la sua corsa e la sua determinazione.

MORATA: VOTO 7.5 – Una gara da 7.5 e non da 8. Deve risparmiare piu cartellini gialli e concretizzare di piu. Comunque, il migliore in campo per la Juventus.

MATRI: VOTO 6 – Non e’ l’attaccante che ti fa esaltare ma con il suo opportunismo ha saputo conquistare un rigore .

OGBONNA: VOTO 6 – Non ha avuto tanto da fare nella ripresa contro un’Inter poco lucida davanti, nonostante l’inserimento di Podolski nel finale.

POGBA, LLORENTE S/V.