Inter-Juventus 2-1, Allegri: "Dobbiamo lavorare ancora tanto"

Dopo la sconfitta per 2-1 (in gol Lichtsteiner, Icardi e Perisic) contro l’Inter a San Siro, mister Allegri non è soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi: “L’Inter ha fatto una grande partita e abbiamo trovato delle difficoltà”.

Il tecnico bianconero continua nell’analisi del match: “Abbiamo trovato il gol del vantaggio e dovevamo portarla a casa invece abbiamo abbassato la tensione. Questa sconfitta ci fa tornare con i piedi per terra e ci darà più carica nella prossima gara”.

Un commento sulla posizione di Miralem Pjanic davanti alla difesa: “Ha fatto una buona partita ed è stato bravo in fase di interdizione. Abbiamo sbagliato troppi passati e ne ha risentito anche lui”. Sulla scelta di far partire titolare Mandzukic: “Ha lottato anche se non era semplice quando non si gioca bene”.

I bianconeri devono subito dimenticare questa sconfitta e pensare alla gara contro il Cagliari di mercoledì nel turno infrasettimanale: “Abbiamo un ciclo di gare importante e dobbiamo tornare a vincere: una sconfitta non  è una tragedia”.