Inter-Juventus, Allegri: “Farò rifiatare qualcuno”

E’ inutile negare che sono ormai altri gli obiettivi della Juventus che si presenta domani a San Siro contro l’Inter forte della finale Champions raggiunta e anche con il pensiero rivolto al prossimo 20 maggio quando dovrà sfidare la Lazio nell’ultimo atto della Coppa Italia. Il campionato, già vinto, passa così in secondo piano e lo stesso mister Allegri ammette: “Non andremo con la Primavera, porterò quasi tutta la rosa anche per far rifiatare qualcuno. Non dimentichiamoci che mercoledì abbiamo la finale di Coppa Italia con la Lazio, che è il secondo obiettivo della nostra stagione”.

Per sua stessa ammissione Allegri fa trasparire che lascerà a casa i big: Tevez, Pirlo, Buffon, Evra e Vidal. D’altronde la mente è proiettata pure alla finale del 6 giugno contro il Barcellona: “Dobbiamo preparare questa finale senza arrivarci con l’ansia, dobbiamo giocarla sapendo che sarà una partita difficilissima ma dovremo arrivarci senza stress addosso”. E la festa Scudetto? Risposta secca: “Non lo so quando si farà, questi sono dettagli. Lo comunicherà la società quando ci sarà la festa”.

INTER-JUVENTUS: PROBABILI FORMAZIONI