Inter-Juventus, Morata e Pogba ci provano: Marchisio ci sarà

La sosta ha creato più di un problema a Massimiliano Allegri. Paul Pogba, infortunatosi durante una seduta di allenamento con la Nazionale francese, ha riportato una distorsione di primo grado alla caviglia destra e sarà costretto a lavorare a parte almeno sino a giovedì. Situazione simile quella di Alvaro Morata, reduce dal trauma contusivo alla gamba destra subito nella gara Spagna-Lussemburgo, che non gli permetterà di lavorare con il gruppo fino a venerdì, salvo sorprese.

Pronto a fare il suo rientro in campo, invece, Claudio Marchisio, il quale ha smaltito il problema all’adduttore e ora è vicino al 100% della sua condizione psico-fisica. Fondamentale il recupero del regista bianconero: alla deludente Juve di questi primi due mesi, è spesso mancato un uomo che prendesse in mano l’azione, trascinasse la squadra e mettesse ordine in mezzo al campo, gestendo con lucidità il pallone anche sotto pressione. Il “Principino” è capace di fare tutto ciò e Allegri ne è consapevole. Affrettato, forse, il suo primo rientro contro il Chievo, dato che dopo soli 45 minuti il centrocampista si fermò per un problema muscolare.

Se da una parte Marchisio e Pogba saranno presenti nell’undici titolare a San Siro, dall’altra, l’ex centravanti dei Blancos potrebbe partire dalla panchina, lasciando spazio alla coppia Dybala-Zaza.

Leggi anche –> Inter-Juventus: Probabili Formazioni

Leggi anche –> Evra: “Non so se resterò alla Juve”