Inter-Livorno, Paulinho pericolo numero uno?

Paulo Sergio Betanin, conosciuto come Paulinho, può essere considerato il pericolo numero uno nella sfida di sabato sera contro il Livorno. L’attaccante brasiliano è la punta di diamante della squadra toscana e quest’anno ha già timbrato il cartellino per cinque volte. Per la difesa dell’Inter sarà l’uomo da tenere d’occhio per evitare brutte sorprese.

Paulinho è alla sua seconda esperienza in massima serie con la maglia del Livorno. La prima non fu molto fortunata per lui. Dal 2004 al 2007 realizzò infatti solo 2 gol in 35 presenze. Mandato a farsi le ossa in Serie B con il Grosseto, deluse ancora non superando il numero di gol segnati gli anni precedenti. Tornato a Livorno, non è stato confermato negli amaranto ed è stato mandato a giocare nel Sorrento, dove ha avuto la sua rinascita.

walter mazzarri

In Prima Divisione è riuscito in due stagioni a segnare ben 39 reti in 62 presenze ed è riuscito a riguadagnarsi la possibilità di giocare in Toscana. La terza avventura livornese questa volta ha dato i suoi frutti. Ha contribuito la scorsa stagione alla promozione in A della squadra segnando 23 gol. Quest’anno sta confermando le sue abilità anche in Serie A e l’Inter dovrà stare attenta alle sua doti da finalizzatore. Paulinho è una prima punta atipica, riesce a muoversi su tutto il fronte offensivo ed è bravo anche nel colpo di testa nonostante la sua altezza.

TUTTO SU INTER-LIVORNO

Leggi anche –> Inter-Livorno, vincere per recuperare su Juventus e Napoli

Leggi anche –> Inter-Livorno, precedenti e statistiche in Serie A