Inter-Milan 1-0, Allegri: ''Non ho niente da rimproverare ai ragazzi''

Il derby di Milano se lo aggiudica l’Inter. A decidere le sorti del match il goal di Palacio a pochi minuti dalla fine.

Ai microfoni di SkySport24, Massimiliano Allegri non nasconde il suo rammarico e la sua rabbia ma senza condannare la prestazione dei rossoneri: ”Abbiamo fatto una buona partita, la squadra nel secondo tempo era stanca, eravamo contati e con pochi cambi a disposizione. Non ho niente da rimproverare ai ragazzi”.

Allegri non nasconde neanche il risentimento e avanza una critica velata nei riguardi dell’arbitro. ”Bastava fermare il gioco sul fallo di Balotelli, stava entrando Mexes, non mi hanno dato il tempo. Sono ripartiti e abbiamo preso goal”. Riguardo le scelte dei cambi, commenta: ”Saponara stava calando, ho preferito mettere una punta per dare peso all’attacco”.

Milan Allegri

Rispetto al calo fisico palesato dai rossoneri questa sera Allegri dichiara: ”Quando dico che le partite possono cambiare all’improvviso nessuno mi crede. I cambi sono fondamentali. Stasera dite che l’Inter ha vinto nell’ultimo quarto d’ora. Uno dei cambi a mia disposizione era Emanuelson che non era completamente ripreso dall’infortunio – spiega – Forse avrei potuto mettere subito un altro centrocampista o Mexes”

Infine gli viene chiesto se la situazione legata alla sua panchina lo destabilizza e Allegri replica. ”Sono sereno, ho ancora obiettivi importanti. Siamo l’unica squadra italiana ad aver raggiunto gli ottavi di Champions League e abbiamo ancora la Coppa Italia. Ok, in campionato non stiamo facendo bene ma credo sarà un 2014 diverso”.

Leggi anche -> Diretta Inter-Milan 1-0 (Palacio): Risultato Finale

Leggi anche -> Gol Inter-Milan 1-0 Video Highlights e Sintesi (Palacio)