Inter-Milan 1-0, Christian Abbiati: ''Perdere il derby fa sempre male''

Lo aveva detto Massimiliano Allegri. Per vincere il derby era necessaria la partita perfetta. E non si può dire che il Milan questa sera abbia messo in scena un match tutto da bocciare. Nel primo tempo si sono visti grinta, pressing e volontà. Ma il goal non è arrivato mentre ha fatto capolino il calo fisico che, inevitabilmente, ha portato i rossoneri a subire il vantaggio dell’Inter alla fine del secondo tempo.

C’è rammarico e non lo nasconde uno dei protagonisti di questa ennesima sconfitta di campionato, Christian Abbiati, che ai microfoni di Milan Channel ha dichiarato: ”Abbiamo sofferto i primi minuti, poi siamo usciti benissimo con un bel possesso palla, abbiamo creato qualche occasione mentre loro nulla, poi nel secondo tempo noi siamo calati e loro sono venuti fuori”.

abbiati

Il numero uno rossonero, che a parte il goal subito non ha avuto altre grosse preoccupazioni tra i pali questa sera, prosegue: ” C’è grande rammarico, è tanti anni che sono qua, e quando si perde un derby soffro molto. Abbiamo fatto un’ottima partita contro una grande squadra, purtroppo abbiamo creato occasioni però poi alla fine è il risultato che conta.”

Abbiati, ultimo senatore rossonero, non nasconde la grande delusione per la sconfitta rimediata contro i cugini nerazzurri e conclude l’intervista dichiarando: ”Sono di Milano è tanti anni che sono al Milan e perdere il derby fa sempre male”.

Leggi anche -> Derby Inter-Milan, Thohir-Barbara Berlusconi: a San Siro il primo incontro

Leggi anche -> Inter-Milan 1-0: Bonera-Zapata coppia difensiva convincente