Inter-Milan, il Derby dei debuttanti: sono 16

Tra otto giorni i riflettori di San Siro saranno tutti puntati sul derby Inter-Milan. La stracittadina milanese è sempre molto sentita dai tifosi così come dai calciatori e, nel corso della sua storia, a decidere le sorti del derby della Madonnina sono stati i giocatori “debuttanti”. Tenendo conto di tale fattore, quest’anno i possibili cannonieri, come ricorda La Gazzetta dello Sportsono 16, 7 dalla parte del Milan di Mihajlovic, 9 dalla parte dell’Inter. Lo spettacolo è dunque assicurato.

Bacca, Luiz Adriano, Romagnoli, Rodrigo Ely, Kucka, José Mauri e Bertolacci, qualora recuperi, sono i giocatori rossoneri che domenica si troveranno, insieme al loro tecnico Mihajlovic, a dover affrontare il loro primo derby Inter-Milan; Felipe Melo, Perisic (che dovrebbe recuperare), Kondogbia, Montoya, Ljajic, Murillo, Miranda, Telles e Jovetic sono i debuttanti tra i nerazzurri di Mancini, ormai veterano.

La storia del derby di Milano è lunga e tanti sono i nomi dei giocatori che alla loro prima stracittadina con la maglia di Inter o Milan hanno saputo lasciare il segno regalando anche qualche punto alla propria squadra. I più celebri con la casacca rossonera sono certamente Shevchenko, che nel suo primo derby nella stagione 1999-2000 ha permesso al Milan di vincere per 2-1, Pippo Inzaghi, decisivo all’esordio nella stagione 2000-2001, Ricardo Kakà, stagione 2003-04, Ronaldinho, nel 2008-09, e in ultimo Menez, nella scorsa stagione.  E poi Cassano, Stam e altri ancora. Tanti anche i debuttanti nerazzurri protagonisti nel derby: dalla coppia Simeone-Ronaldo a Milito e Pandev, passando per Ibrahimovic.

TUTTE LE NOTIZIE SUL DERBY INTER-MILAN

Leggi anche: