Inter-Milan: le vittorie più belle dei nerazzurri nei derby (Video)

Tanti i derby della Madonnina, tante le gioie e i dolori per i colori nerazzurri per quella che è la stracittadina con i numeri più altisonanti. Nel passato memorabile la vittoria per 5-2 nel marzo del ’65 con i nerazzurri che due mesi dopo si sarebbero riconfermati Campioni d’Europa. Sfida indimenticabile per Sandro Mazzola che nel finale realizzò due reti. Ma nella testa degli interisti non si possono dimenticare due sfide del recente passato.

Diego Milito

Il 24 gennaio del 2010 l’Inter vince un derby eroico. In vantaggio subito dopo dieci minuti con Diego Milito, gli uomini di Mourinho al 26′ restano in dieci per l’espulsione di Wesley Sneijder, che applaude platealmente l’arbitro Rocchi che lo manda a far la doccia in anticipo. Da lì in poi la gara cambia e i rossoneri prendono coraggio ma Ronaldinho non è in serata e a parte Pirlo i pericoli per Julio Cesar sono pochi.

La svolta è nella ripresa. Pandev coglie un clamoroso palo e quando lo Speciale One sta per cambiarlo Maicon si procura una punizione. Il macedone va sulla palla e trafigge Dida con una parabola che si insacca vicino il sette. Il Milan prova a reagire ma sa solo procurarsi un rigore nel finale. Ronaldinho si fa ipnotizzare da Julio Cesar che respinge il tiro del dischetto. E’ l’apoteosi nerazzurra. Una vittoria che avrebbe lanciato gli uomini di Mou a più 9 sui cugini che però avevano una gara in meno ma soprattutto una spinta decisiva verso il Triplete 2010.

ECCO IL VIDEO

L’altro pazzesco derby che resterà sempre nella memoria dei supporter nerazzurri risale all’11 dicembre 2005. A metà primo tempo Adriano trasforma un rigore assegnato da Rigamonti per un fallo di Nesta su Oba Martins. Poco prima dell’intervallo altro rigore, stavolta per i diavoli. Su punizione di Pirlo, Stankovic in barriera ferma la palla di mano, Shevchenko impatta sull’1-1. Scoccata l’ora di gioco Adriano calcia una sassata su punzione, Dida respinge sui piedi di Martins che insacca per il nuovo vantaggio. La gara diventa emozionante. I rossoneri si scoprono alla ricerca del pareggio ma gli uomini di Mancini non riescono a chiudere il match. All’83’ ecco la beffa: Pirlo su punizione imbecca Stam che di testa riporta la gara in parità. A 3 minuti dal termine Adriano va vicinissimo al vantaggio. L’Inter preme e cerca il gol vittoria. Al 94′ angolo per i nerazzurri: Adriano di testa insacca. San Siro esplode, vittoria stupenda e spettacolare arrivata all’ultimo respiro in una sfida ricca di emozioni, una grande gioia in una stagione per portò nella bacheca nerazzurra solo la Coppa Italia.

ECCO IL VIDEO