Inter-Milan, Mazzarri Vs Allegri: un derby toscano

Allegri contro Mazzarri, questo è lo scontro che vedrà i due allenatori contendersi il derby del 22 dicembre. Entrambi non si trovano in una posizione comoda. Allegri, con il suo tradizionale handicap iniziale del campionato e con un magro bottino che, su 16 partite giocate con 4 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte, si posiziona in nona posizione. Mazzarri, invece, suo conterraneo, entrambi livornesi, per la prima stagione nella panchina dell’Inter con 7 vittorie, 7 pareggi e 2 sole sconfitte, con la Roma 0-3 e il Napoli 2-4, ondeggia tra la quarta e la quinta posizione.

È chiaro che dai numeri la situazione vede sicuramente in vantaggio Mazzarri, ma la sua squadra manca dalla vittoria da ben 4 partite e per l’Inter di quest’anno, partita con grandi pronostici, non è certo un ben viatico. Per quanto riguarda Allegri, in realtà, non è sempre colpa sua iniziare con tale lentezza. Gli infortuni, i giocatori fuori forma, il preliminare di Champions e soprattutto la difesa mai all’altezza, hanno contribuito a questi risultati precari della squadra, se poi aggiungiamo anche l’astinenza del goal di Balotelli ed El Shaarawy, le partite si fanno fatica a vincere.

Walter Mazzarri Inter

La vittoria per entrambe farebbe più morale che classifica, ma per lo meno potrebbe essere ben augurante per l’anno che verrà, il 2014, con eventuali acquisti nella sessione invernale. Nei confronti tra i due, con Mazzarri allenatore del Napoli, si riscontra una leggera differenza a favore di Allegri, ma questo derby non sarà come gli altri. In questo derby ci sarà in ballo l’orgoglio toscano di entrambi gli allenatori.

Allegri cercherà di invertire la tendenza, che vede soccombere il milanista nei confronti diretti con le big del nostro campionato, dall’altra parte Mazzarri, invece,  tenterà di contrastare possibili fughe di notizie che vorrebbero la nuova proprietà alla ricerca di un nuovo allenatore. La cosa importante è che il Milan, la cui vittoria manca da due partite, ritrovi nel derby lo spirito giusto per risalire in campionato, perché adesso è venuto il momento di iniziare la rimonta e si spera senza più fermarsi.

Leggi anche-> Inter-Milan: arbitra Mazzoleni

Leggi anche-> Inter-Milan: Video dell’ultimo precedente

Leggi anche-> Auguri Niang: oggi l’attaccante compie 19 anni