Inter-Palermo, Formazioni: Diretta Tv e Streaming (2015-16)

Posticipo domenicale il 6 marzo alle 20:45 tra  Inter e Palermo. Partita trasmessa in Diretta TV su i canali Sky Calcio e Mediaset Premium. L’evento sarà trasmesso anche in Streaming, solo per gli abbonati, sulle applicazioni Sky GO e Premium Play per poter assistere all’incontro sul proprio PC, Tablet o Smartphone.

Schizofrenia Inter

L’inizio campionato aveva lasciato qualche dubbio sulla formazione nerazzurra e la sua incredibile capacità di vincere soffrendo e senza quasi mai fornire una prestazione che schiacciasse l’avversario. D’altra parte la squadra di Mancini si stava affermando come una chiara candidata al titolo o quantomeno ad accedere alla Champions League  senza dover soffrire più di tanto. L’inizio anno ci ha regalato invece una squadra che in campionato è precipitata dal primo al quinto posto, ma che in Coppa Italia, pur avendo perso l’accesso alla finale, è stata capace di battere il Napoli al San Paolo e addirittura demolire a San Siro la Juventus, la rivale di sempre, qualificatasi solo ai rigori dopo essere andata vicinissima al tracollo, sempre che un 3-0 non possa definirsi di suo già un tracollo dei bianconeri. Ma quello che ha colpito di più è stata la rabbia agonistica dell’Inter scesa in campo come una tigre ferita pronta a dilaniare qualsiasi avversario e in effetti così è stato. E adesso? Contro il Palermo cosa ci dobbiamo aspettare? L’Inter  di sempre che in casa contro le piccole soffre e rischia e a volte perde oppure quella che si è vista mercoledì nella notte di Coppa Italia? I tifosi nerazzurri vorrebbero tanto poter dare una risposta definitiva a questa domanda, ma non è facile. E lo stesso Mancini lo sa.

Palermo Vittima Del Suo Presidente

Dall’altra parte della barricata c’è un Palermo composto da buoni giocatori, ma vittima del proprio presidente che, come ogni anno, gioca alle figurine con i propri allenatori, senza capire che così facendo rischia di buttare la squadra nella confusione più totale, cosa regolarmente avvenuta anche quest’anno.

Il pronostico sulla carta dice che i rosanero non ne hanno chance, ma contro l’Inter chiunque sa di avere anche una sola piccolissima possibilità, legata alla follia che accompagna da sempre la Beneamata. E infatti il “redivivo” Iachini punterà proprio su questa possibilità per non sprofondare ulteriormente in classifica. Il calendario oggi è chiaramente contro il Palermo che a fine turno si potrebbe trovare il Frosinone ad un solo punto di distanza mentre Genoa e Sampdoria potrebbero essere scappate in avanti. Rischio altissimo per i siciliani di trovarsi in una brutta, bruttissima situazione.

Convocati e disponibili

Nell’Inter Kondogbia e Eder sono incerti, dopo sfida di Tim Cup, ma dovrebbero comunque esserci, mentre Medel e Telles sono stati recuperati per la sfida contro il Palermo. In dubbio Jovetic per una contrattura muscolare. Praticamente sicuri Brozovic, mattatore della partita contro la Juventus, e Icardi.

Nel Palermo Sorrentino è rientrato in gruppo in allenamento, Iachini lo potrebbe preferire a Posavec. In difesa Goldaniga è fuori, al suo posto Vitiello; sulla fascia sinistra ancora Pezzella al posto di Lazaar. In attacco Gilardino e Vazquez, in panchina Djurdjevic e Trajkovski.

Probabili Formazioni

Inter (4-3-3): Handanovic, D’ambrosio, Miranda, Murillo, Telles, Brozovic, Medel, Kondogbia, Perisic, Icardi, Eder

Palermo (3-5-2): Sorrentino, Vitiello, Gonzalez G, Andelkovic, Morganella, Hiljemark, Maresca, Cristante, Pezzella, Gilardino, Vazquez

Domenica 6 marzo alle ore 20:45, sigiocherà allo Stadio Meazza di San Siro a Milano l’incontro Inter – Palermo, posticipo domenicale valido per la 28^ giornata della Serie A. L’incontro verrà trasmesso in Diretta TV sui canali Sky Calcio e Mediaset Premium. Sarà possibile assistere all’evento sul proprio PC, Tablet o Smartphone attraverso le applicazioni Sky GO oppure Premium Play che trasmettono in Streaming, servizi riservati comunque ai soli abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A