Inter-Parma 3-3, Mazzarri: "C'è da lavorare ancora"

Ennesimo pareggio per la squadra di Mazzarri: stavolta, è il Parma a fermare l’Inter sul 3-3. E’ un Mazzarri avvilito quello che si presenta in conferenza stampa post-partita, per rispondere a domande e curiosità dopo il match contro i ducali.

Al tecnico di San Vincenzo viene chiesto cos’è successo da inizio stagione ad oggi: “Oggi abbiamo iniziato contratti, abbiamo iniziato a giocare dopo il cazzotto. Si sta pagando la responsabilità di essersi posti in una classifica importante. È lo stesso gruppo che ha finito il campionato scorso, ci sono giocatori che stanno facendo bene come Alvarez e Jonathan. Però a parte la Juve che sbaraglia tutti, ogni squadra sta facendo fatica in un certo periodo. Oggi grande merito al Parma, che è una signora squadra che viene qui a giocarsela tranquilla perché la pressione è sull’Inter. Tutto ciò ha fatto sì che si è giocata una partita diversa dal solito. Nella ripresa, fino al 3-2, la mia squadra ha mostrato il calcio di qualche giornata fa. Per questo dico che è tanta la responsabilità che abbiamo dopo l’avvio di campionato e oggi la squadra alterna prestazioni buone a meno buone. C’è da lavorare ancora”.

Ricky AlvarezDeluso, Mazzarri analizza a suo modo la partita: “Io vorrei scorporare la partita. Siamo partiti malissimo, poi abbiamo ricominciato a giocare compresi loro. Poi, nel momento migliore c’è l’errore di Handanovic. Siamo rientrati dopo esserci detti cose importanti e fino al 3-2 abbiamo fatto un gran calcio. Appena ci siamo rilassati un poco ci siamo abbassati per 10 minuti e subito il gol. Poi da quel momento poteva succedere di tutto per la voglia di vincere di entrambe. La partita va vista fino al 3-2 e poi fino al 3-3. Io stesso ho provato a vincerla, l’occasione di Cambiasso poteva farci vincere anche che ritengo sia stato più giusto un pari”. 

TUTTO SU INTER-PARMA

Leggi anche -> Inter-Parma 3-3: male Ranocchia, Palacio è super

Leggi anche -> Inter-Parma 3-3: Per i nerazzurri è il settimo pareggio stagionale