Inter-Parma, Jonathan: "Rispettiamo il Parma, ma vogliamo vincere!"

Indubbiamente è uno dei giocatori più importanti e determinanti di questa nuova Inter di MazzarriJonathan è l’uomo in più che non ti aspetti, un giocatore completamente ritrovato che si sente leader di un gruppo che vuole ritornare alla vittoria, già a partire dalla sfida di stasera contro il Parma.

Ieri, ai microfoni di Inter Channel, l’esterno nerazzurro ha rilasciato un’intervista affrontando dal punto di vista dell’ex la gara contro gli emiliani. “Ora penso solo all’Inter, vogliamo vincere domani perché giochiamo davanti al nostro pubblico e dobbiamo dare tutto per stare bene e fare bene qui. Dobbiamo fare una partita migliore di quella con la Samp ci servono i tre punti, con tutto il rispetto per gli avversari”.

Antonio Cassano

Interpellato su Cassano, suo ex compagno l’anno scorso, e oggi l’uomo che l’Inter teme più di chiunque altro nella sfida di stasera, Jonathan ha risposto così: “Sicuramente lo rispetto tanto, è un bravo calciatore e un bravo ragazzo. Qui è stato un anno, abbiamo avuto una buona amicizia ma in questa gara giocheremo in modo duro perché può fare la differenza e non gli si può lasciare spazio”.

In stagione il brasiliano ha già fatto 4 goal rivelandosi, assieme a Nagatomo, un giocatore determinante anche in fase realizzativa. A tal proposito, Jonthan ha così risposto: “Ho avuto la possibilità di fare tanti gol già in passato. Con il modulo che usiamo oggi con Mazzarri gli esterni segnano, sia io che Nagatomo che Zanetti che sta giocando ora. Dipende poi certamente anche dalle caratteristiche del giocatore, ma se segniamo anche noi è un bene per la squadra e per noi che conquistiamo fiducia”.

Infine, un’ultima battuta su Mirante, portiere del Parma che lui conosce bene: “Conosco i suoi punti deboli. Ma non li posso dire! Li dirò solo a Palacio e con quelli che giocano davanti”.

TUTTO SU INTER-PARMA

Leggi anche–> Inter-Parma, diretta tv e streaming

Leggi anche–> Inter-Parma, la sfida di Cassano a Mazzarri

Leggi anche–> Inter-Parma, probabili formazioni e ultime news