Inter Primavera, Vecchi: "Bonazzoli sarà con noi, salvo eccezioni"

A La Gazzetta dello Sport in edizione odierna ha parlato l’allenatore dell’Inter Primavera Stefano Vecchi, in un’intervista in cui ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la prossima stagione dei giovani nerazzurri e circa il suo passato. Il tecnico, infatti, può vantare un passato nelle Giovanili dell’Inter, che ricorda con molta nostalgia: “Sono stato qui dal 1986 al 1990, con allenatori Mereghetti, Tagnin e Marini col quale abbiamo vinto uno Scudetto Primavera. Era la squadra di Mondini, Scapolo, Gallo; io giocavo in mediana e difendevo a uomo, altri tempi”.

Circa gli obiettivi che la società nerazzurra vuole raggiungere, l’allenatore parla così: “Quello che mi ha chiesto la società è di mantenere lo stesso approccio di calcio avuto coi grandi. Nel mio percorso ho sempre dovuto coniugare risultati e crescita dei giovani, qui farò lo stesso. Mi piace il calcio fatto di aggressività e dinamismo, di qualità: non voglio che le mie squadre aspettino ma che abbiano l’iniziativa”.

Infine, una parola circa la prossima stagione, in cui allenerà il gruppo del giovani nerazzurri, compreso Federico Bonazzoli: “Collaboreremo molto con la squadra Berretti: inizialmente, tranne alcune eccezioni, i ’97 giocheranno lì, poi ci saranno alcuni interscambi. Se Bonazzoli sarà con noi? Sì, poi a seconda delle necessità verrà aggregato alla prima squadra. L’Inter giocherà l’Europa League, quindi è possibile che ci siano prestiti: noi lavoriamo in funzione loro”. 

Leggi anche -> Tabellone Completo Coppa Italia Primavera 2014-2015: il Pdf da scaricare

Leggi anche -> Campionato Primavera 2014-2015, Inter inserita nel Girone B