Inter-Real Madrid (Guinness Cup 2014), Mazzarri: "Ce la giocheremo"

Inter-Real Madrid sarà il debutto di fuoco dei nerazzurri nella Guinness Cup 2014. Walter Mazzarri è già pronto però per la sfida ai campioni d’Europa in carica di Carlo Ancelotti. Sfida di prestigio, anche se le squadre non disporranno di tutti i loro elementi, specialmente di coloro reduci dal Mondiale brasiliano e che stanno ultimando le loro vacanze prima di riprendere gli allenamenti. La gara sarà trasmessa da Sky in diretta tv e streaming alle ore 24 (ora italiana) del 26 luglio.

Ecco le parole di Mazzarri a poche ore da Inter-Real Madrid“Mi aspetto di vedere una squadra che cominci a essere tale, che soffra se ci sarà da soffrire, ma che provi anche a mettere in difficoltà la squadra più forte d’Europa. Tutto è relativo, ma voglio vedere la prova dei ragazzi in un momento così difficile, anche per valutarli in ottica futura. Poi bisogna essere maturi e valutare la prestazione a prescindere dal risultato, per creare una mentalità vincente dobbiamo cercare di giocarcela con tutti, a partire da sfide come queste”. 

Mazzarri dovrà rinunciare, per questo debutto alla Guinness Cup 2014, a Mateo Kovacic, fermato da un problema al polpaccio. Inter-Real Madrid, in ogni caso, sarà comunque un match spettacolare, che metterà di fronte due tra i più gloriosi club europei per un test match che di amichevole ha ben poco.

Leggi anche–> Inter-Real Madrid: le formazioni

Leggi anche–> Diretta tv di Inter-Real Madrid: tutte le info

Leggi anche–> Vidic: “Bello giocare la Guinness Cup”

Leggi anche–> Handanovic: “Guinness Cup test d’alto livello”

Leggi anche–> Guinness Cup, Kovacic salta l’esordio