Inter-Sampdoria 1-1, Cambiasso e Jonathan: "Amareggiati per aver perso altri punti"

Conclusasi la partita con la Sampdoria, Cambiasso e Jonathan si sono concessi ai microfoni dei giornalisti presenti. Sentimento comune a Mazzarri e ai suoi uomini è il rammarico per il pareggio e l’ennesima occasione persa di guadagnare punti sulle concorrenti per un posto in Champions League. Molto interessanti, in questo senso, sono le parole del centrocampista argentino e del terzino destro brasiliano, due indiscussi protagonisti dell’inizio di campionato dell’Inter.

Cambiasso, tornato ad essere vice-capitano, visti i 90 minuti giocati da Zanetti, ha parlato ancora da grande leader, quale è, dello spogliatoio nerazzurro sottolineando come la partita con la Doria sia sembrata un remake di quella con Torino (pareggio finale di Bellomo al 92′); il centrocampista si è detto dispiaciuto di non essere riusciti a portare la vittoria per la prima di Thohir, evidenziando come i nerazzurri debbano lavorare molto sul concretizzare le occasioni che si creano e volendosi complimentare con Renan per il gran gol messo a segno.

Jonathan

Sulla stessa lunghezza d’onda giungono anche le parole di Jonathan, apparso meno brillante del solito, i quale, ai microfoni di Inter Channel ha dichiarato: “Sono amareggiato, ma siamo umani, può succedere di non giocare sempre bene. Non dobbiamo dimenticare però che, specialmente in casa, non bisogna giocare in questo modo. Dispiace per noi e dispiace anche per il presidente, alla sua prima a San Siro. Rispettiamo squadre come la Sampdoria, ma l’Inter è grande e se vuole lottare per lo scudetto o per le zone alte della classifica non può perdere altri punti.” Insomma il sentimento comune è l’amarezza per non aver, per l’ennesima volta, concretizzato una ghiotta occasione di mettere pressione la Napoli terzo in classifica e, perchè no, alla Roma, fermata sul pari a Bergamo. Ora non resta che lavorare, pensando anche al turno di Coppa Italia contro il Trapani, quando non saranno concesse attenuanti di nessun genere.

TUTTO SU INTER-SAMPDORIA

Leggi anche–> Renan rovina la festa a Thohir

Leggi anche–> Thohir dopo Inter-Sampdoria: “Bisogna lavorare di più”