Inter-Sampdoria 1-1, Renan: "Non abbiamo mollato meritando il pareggio"

Il match contro la Sampdoria doveva essere una passerella facile facile per mostrare al nuovo presidente nerazzurro, Erick Thohir, i capi pregiati dell’articolo Inter. Qualcosa però è andato storto visto  il risultato, a fine partita, che nessuno ma proprio nessuno si aspettava, tanto meno il quarantatreenne magnate indonesiano al quale non sarà di certo sfuggita la rete del pareggio di Renan Garcia, centrocampista italo-brasiliano della Sampdoria, che ha praticamente rovinato la festa d’inaugurazione a San Siro.

Il calciatore doriano, intervistato da Forza ItalianFootball, è sembrato raggiante e soddisfatto non solo per il gol ma soprattutto per la prestazione dell’intera squadra: “Abbiamo giocato con fiducia e pressato bene. Abbiamo sempre creduto di poter segnare, senza mollare fino al triplice fischio dell’arbitro. Poi il gol è arrivato. Giocare contro l’Inter è difficile, ma abbiamo meritato il pareggio“.

Inter-Sampdoria

Un giorno così, forse, rimarrà indimenticabile non solo per il centrocampista, autore di una rete meravigliosa che ha permesso ai suoi di uscire imbattuti dal tempo di Milano ma soprattutto per Thohir che non si sarà di certo divertito quanto immaginava alla vigilia.

TUTTO SU INTER-SAMPDORIA

Leggi anche –> Inter-Sampdoria, 1-1: Renan rovina la festa a Thohir

Leggi anche –> Inter-Sampdoria, 1-1: i gol e gli highlights