Inter-Trapani 3-2, le parole di Caccetta e Boscaglia

Perdere 3-2 ed essere eliminati, eppure essere soddisfatti della prestazione nonostante la sconfitta: il Trapani esce dalla Coppa Italia, ma la gioia e l’entusiasmo per aver disputato un match così importante in uno degli stadi più famosi del Mondo oscura il risultato negativo. Una festa quella a cui hanno partecipato gli oltre 3000 tifosi arrivati dalla Sicilia, che alla prima rete della loro squadra hanno esultato come se fossero in finale di Champions League.

Autore di quel gol è stato Caccetta, che subito dopo il match ha rilasciato una breve intervista: “Abbiamo pagato l’emozione nel primo tempo anche se poi siamo stati bravi a reagire in seguito. Un gol a San Siro per me non si può dimenticare, vedere tutti i nostri tifosi qui è stato bello, un sogno”. 

tifosi trapani piazza duomo

Anche il mister dei Granata, Boscaglia ha parlato, sottolineando come “Era un sogno, l’abbiamo vissuto e bene. Nel primo tempo abbiamo regalato tanto all’Inter, che ci è superiore e ci ha punito. Nel secondo tempo siamo stati più compatti, uniti. Abbiamo rimesso in gioco la partita, e negli ultimi minuti ci abbiamo creduto di più. Insomma, abbiamo tenuto testa all’Inter, anche perché abbiamo approfittato del loro calo di concentrazione. E’ stata una grande soddisfazione”.

TUTTO SU INTER-TRAPANI

Leggi anche–> Inter-Trapani 3-2, le parole di Mazzarri

Leggi anche–> Inter-Trapani 3-2, gli highlights del match