Inter-Trapani: Tutti gli ex delle due squadre

Anche una partita tra due squadre con passato terribilmente diverso, può celare storie di ex dell’una o dell’altra squadra e ciò vale anche per Inter e Trapani. Cronologicamente bisogna partire da Heinrich Schonfeld, attaccante austriaco giunto in Italia nel 1923 al Torino, nel quale, nella stagione 1924/1925, segna 22 reti in 20 partite e si guadagna l’ingaggio nella grande Inter, nella quale, nella sola stagione 1925/1926, partecipa a 14 partite mettendo a segno 7 gol.

Dopo essersi trasferito in America per giocare ed insegnare calcio, torna in Europa e in Italia nella veste di allenatore; nel 1930 si dedica alla Juventus Trapani, società neonata di Franco Adregna, e rimane nella squadra siciliana fino al 1935, riuscendo a conquistare due promozioni e portandola dalla Terza alla Prima Divisione.

Altro ex è il portiere Pietro Miglio: l’estremo difensore viene ingaggiato nel 1930 dall’allora Ambrosiana Inter grazie ad un inserzione pubblicitaria. L’Inter, infatti, era rimasta senza portieri a causa degli infortuni di Valentino Degani e Bonifacio Smerzi, e, tra tutti gli aspiranti portieri presentatisi all’Arena Civica, venne scelto proprio Miglio. Successivamente passa al Trapani nel 1933 e rimane fino al 1935.

Marco MaterazziIl più noto, e moderno, degli ex è Marco Materazzi: il difensore centrale giocò nel Trapani allenato da Ignazio Arcoleo in serie C1, nella stagione 1994/1995, e a soli 21 anni colleziona 13 presenze e 2 gol. Materazzi arriverà in nerazzurro nel 2001, dopo l’annata stupenda a Perugia conclusasi con 12 reti, e rimarrà fino al 2011 e vincerà 5 scudetti, 4 Coppe Italia, 4 Supercoppe Italiane, la Champions League del 2010, il Mondiale per Club e il Mondiale con l’Italia del 2006.

Infine vanno ricordati anche Ferruccio Mazzola, figlio del mitico Valentino e fratello del più celebre Sandro, che giocò appena una partita con la maglia dell’Inter in Serie A, nel campionato 1967/68, e divenne direttore del club siculo nel 1996 e i portieri Giovanni Giuliana, terzo portiere dell’Inter degli anni’80 dietro a Ivano Bordon e Renato Cipollini e poi titolare nel Trapani nel 1993, e Giorgio Frezzolini, che indossò la maglia nerazzurra nella stagione 1995/1996 e nella stagione 1999/2000, senza mai scendere in campo, e quella granata in serie C1 nel 1996/1997, totalizzando 32 presenze.

TUTTO SU INTER-TRAPANI

Leggi anche -> Scommesse, quote Inter-Trapani: nerazzurri favoriti

Leggi anche -> Coppa Italia, Inter-Trapani: focus sui prossimi avversari dei nerazzurri