Inter venduta ai Cinesi, a Suning la maggioranza

VOTA QUESTA NOTIZIA

E’ ora ufficiale l’Inter è cinese. Il 68,55% delle quote sono infatti andate in mano al gruppo Suning.

Il tutto è stato ufficializzato nel corso di un’apposita conferenza stampa in terra d’oriente in cui Zhang Jindong proprietario della holding Suning Group ha detto: “ Ho incontrato il presidente Erick Thohir e fin da subito ci siamo trovati benissimo. Da lì è nato il nostro interesse per il club nerazzurro. Sono stato in Italia, ho conosciuto anche Massimo Moratti che mi ha influenzato nella mia scelta di acquistare le quote e investire sull’Inter”.

Ma, poi questa è la parte che interessa di più i tifosi, lo stesso Zhang Jindong ha aggiunto: “L’Inter sarà una parte importante della crescita del Gruppo Suning. Faremo un’Inter più forte: i sei rami del Gruppo Suning puntano alla crescita delle risorse commerciali e grazie alla forza del nostro gruppo riusciremo a diventare una delle migliori società, sia in Serie A che nel calcio europeo”. Il via a un altro periodo d’oro per l’Inter?

Leggi anche: