Intervista a Sarri dopo Sassuolo-Napoli 2-1: “Bisogna migliorare”

E’ un Maurizio Sarri che sperava in un avvio diverso del suo Napoli che invece è incappato nella prima sconfitta in casa del Sassuolo per 2-1. Nell’intervista post gara ha tenuto a sottolineare che bisogna migliorare perché “…anche nel precampionato quando siamo andati in vantaggio abbiamo subito qualche calo d’intensità, evidentemente è un difetto che dobbiamo migliorare. Dopo il vantaggio dovevamo dare il massimo per ipotecare il risultato ma invece abbiamo perso intensità. Nella ripresa, poi, siamo stati bravi a riprendere il controllo del match”.

L’allenatore non cerca scuse nell’analizzare la gara del Mapei Stadium: “In questo momento possiamo fare questo, nel secondo tempo abbiamo preso il controllo della gara e l’abbiamo persa nel nostro miglior momento. Nella prima frazione invece, dal decimo in poi abbiamo ceduto il passo al Sassuolo anche se devo dire che il terreno non ci ha facilitati, era in condizioni disastrose”. Poi sulla sostituzione di Higuain ha spiegato: “E’ arrivato a fine luglio e non è in condizioni per reggere i 90 minuti. Ogni anno c’è qualche manifestazione simile che poi pregiudica i club”.

SASSUOLO-NAPOLI 2-1: GLI HIGHLIGHTS