Intervista a Vidal: "Alla Juventus come a casa"

Alla Juventus sono come a casa“. Così Arturo Vidal a “Al Aire Libre en Cooperativa”, ha parlato della sua avventura in bianconero, dopo che questa estate è stato più volte accostato a club esteri, in particolare il Manchester United. E dalle sue parole, i tifosi bianconeri possono tranquillizzarsi: “Mi sento contento e felice qui, sarà il mio quarto anno, mi sento come a casa“.

Il centrocampista cileno ha poi parlato dell’inizio di stagione non proprio facile per lui, a causa soprattutto dell’infortunio che si trascina da tempo: “Quest’anno ho iniziato un po’ più lento per il problema al ginocchio, ma ora sto bene, spero di entrare in forma il prima possibile e continuare ad essere tra i migliori al mondo“. Quindi aggiunge: “Fino ad ora non è stato perfetto, ma è anche perché ho giocato i Mondiali“.

Poi Vidal ha parlato più specificatamente dell’infortunio al ginocchio:All’inizio mi dava fastidio, il medico mi ha detto che questo fastidio sarebbe durato per due o tre mesi e quindi ho cercato di abituarmi all’idea, anche giocando con il dolore“. Quindi conclude: “Ora però è passato, sto migliorando giorno dopo giorno, mi manca poco per arrivare al top, ma adesso arriveranno le partite difficili e dobbiamo vincere“.

Leggi anche: Infortunio Vidal, il ginocchio sta bene

Leggi anche: Juventus-Torino 2-1, Vidal: “Una gara non normale”