VOTA QUESTA NOTIZIA

L’Italia ha battuto Israele per 3-1 grazie alle prestazioni dei rossoneri Bonaventura e Antonelli, titolari nel bellissimo impianto di Haifa.

Dopo la sconfitta di Bari contro la Francia, per l’Italia di Ventura è arrivata la prima importantissima vittoria nelle qualificazioni mondiali. A dispetto del risultato finale, non è stata una partita facile per gli azzurri che, dopo essersi portati abbastanza agilmente in vantaggio per 2-0, hanno subito gol a causa di un errore di Chiellini che poi si fa espellere dopo appena dieci minuti di ripresa. Dopo mezz’ora abbondante di sofferenza, Immobile in contropiede colpisce Israele e chiude il match.

I rossoneri scesi in campo questa sera sono stati Antonelli e Bonventura che hanno certamente ben figurato: infatti, nel corso del primo tempo la fascia occupata dai sue milanisti, la fascia sinistra, è stata quella maggiormente sfruttata dalla squadra di Ventura. Sul primo gol di Pellè è stato Antonelli a servire l’assist, mentre il calcio di rigore che ha portato al 2-0 è stato procurato da Bonaventura, a dimostrazione che questa Nazionale ha una forte anima rossonera.

Questa sera non c’è stato spazio per Donnarumma che probabilmente non vedrà spesso il campo nelle prossime partite, mentre De Sciglio è stato sostituito dal compagno di squadra Antonelli.

Leggi anche