Italia-Inghilterra, Di Biagio: “Dobbiamo vincere. Berardi? Giocherà”

Domani l’Italia Under 21 si gioca l’ultima possibilità di passare la Fase a Gironi di questi Europei 2015 e di accedere alle semifinali, risultato che varrebbe il pass per le Olimpiadi di Rio 2016. Alla vigilia della delicatissima sfida con l’Inghilterra, è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-partita il ct degli azzurrini Gigi Di Biagio, che deve fare i conti anche col fattore stanchezza: “Oggi dovrò valutare un po’ di cose per la formazione. Siamo in grado di giocare con la doppia punta, ma abbiamo dimostrato di fare bene anche con il 4-3-3. Il giorno prima dell’ultima gara pensavo di cambiare solo 3 giocatori, ma poi ho notato che alcuni non avevano recuperato e ho fatto scelte diverse. Berardi? Non sta benissimo, ma giocherà, perchè la sua qualità e la sua tecnica ci torneranno utili durante la partita.”

L’avversario è di tutto rispetto e l’ex giocatore dell’Inter ne è consapevole: “L’Inghilterra ha giocatori di altissimo livello, Kane è la punta di diamante di questa squadra. Se giochiamo come contro il Portogallo abbiamo buone possibilità di vincere la gara.”

Il rischio “biscotto” tra Svezia e Portogallo è alto, ma Di Biagio ha occhi esclusivamente per la prestazione dei suoi: “Non avremo scelta, dobbiamo vincere. Solo in quel caso ci porremo il problema di sapere cosa succede nell’altro confronto. Penso che non finirà in pareggio, è una mia convinzione. Qualora non dovesse essere così, sarà solo per motivi naturali. Noi non dobbiamo pensare a cosa succede sull’altro campo, – conclude – perchè rischiamo di perdere la concentrazione e, di conseguenza, anche la nostra partita.”