Italia-Malta, Conte: “Pirlo e Verratti sono compatibili”

Torna in campo la Nazionale e torna a parlare anche il ct Antonio Conte. L’ex tecnico della Juventus ha parlato in serata ai microfoni di Sky Sport, presentando la sfida di domani a Malta e non escludendo di poter giocare con Pirlo e Verratti insieme. “E’ prematuro parlare della nostra condizione atletica, noi pensiamo solo a vincere. Per noi contano solo i tre punti, utili per conquistare la qualificazione agli Europei“, la precisazione del commissario tecnico. Lo stesso che ha ammesso di avere qualche dubbio di formazione: “Ho provato un paio di soluzioni alternative, ma non le svelo”.

Quindi a precisa domanda se si tratta della coppia di centrocampo Pirlo-Verratti risponde senza scoprirsi, ma facendo capire che i due possono coesistere con la maglia azzurra: “Il ruolo vero di Verratti è quello di interno di centrocampo. Lui nasce trequartista, nel Pescara va davanti alla difesa, il ruolo migliore è la via di mezzo: ha le giocate, si inserisce, stare davanti alla difesa è limitativo, anche da un punto di vista fisico. Meglio come interno o in un centrocampo a due”. Poi concentrazione alla sfida contro malta perché “…è una gara importante visto che nessuno ha ottenuto la qualificazione nel nostro girone”, chiosa Conte.

Leggi anche: