Italia-Spagna 2-0, Conte: “Abbiamo dimostrato che non siamo catenaccio”

Al termine di Italia-Spagna 2-0, match deciso dai gol di Chiellini e Pellè, ha parlato alla stampa il C.T. azzurro Antonio Conte.

Ecco le parole di Antonio Conte: “Siamo stati straordinari oggi. Sapevo che questi ragazzi hanno dentro qualcosa di importante, qualcosa fuori dall’ordinario. Lo avevo detto prima della partita, non dopo che è facile. Ora dobbiamo recuperare perché con la Germania (sabato 2 Luglio alle 21 a Bordeeaux) ci aspetta un’altra partita tosta. Abbiamo dimostrato che l’Italia non è catenaccio. Il più bel complimento l’ho ricevuto da Xavi, che ha detto, che l‘Italia somiglia per metà all’Atletico e per metà al Barcellona. Italia-Germania da brividi? Sì, mi spiace per Thiago Motta (salterà i quarti per squalifica, era in diffida ed è stato ammonito), che è un dodicesimo uomo in campo. Adesso godiamoci la vittoria recuperiamo e prepariamo la partita con la Germania, che forse sarà ancora più dura di questa”.

Leggi anche: