Italia-Svezia 1-2, Di Biagio: “Potevamo fare di più”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Esce con le ossa rotte l’Italia Under 21 alla prima uscita europea contro la Svezia. Poco gioco e poche idee per gli uomini di Di Biagio, incapaci di schiacciare gli svedesi rimasti in 10 dal 30simo minuto di gioco. Troppo forte questa Svezia o troppo poca attenta l’Italia, la risposta non la sapremo mai, sta di fatto che così l’Europeo non lo porti a casa. Il tecnico azzurro comunque esprime molta amarezza intervistato a fine gara: “Evidentemente non ci abbiamo provato abbastanza, potevamo fare di più, ci dispiace per come sono andate le cose. Il risultato di oggi è molto pesante e condiziona il nostro cammino, adesso è tutto in salita, ma non è una novità. Dobbiamo guardare avanti sapendo che dovremo sudarci il passaggio del turno“.

Adesso non si può più sbagliare e vista la forza degli avversari che ci aspettano, vietato sbagliare.

ITALIA-SVEZIA 1-2: GLI HIGHLIGHTS