Italia-Uruguay, Pirlo: “Dovremo imporre il nostro gioco e vincere”

Alla vigilia di Italia-Uruguay Andrea Pirlo si presenta ai microfoni della sala stampa e affronta i giornalisti. “La partita di domani ha lo stesso valore di una finale o semifinale, – presenta così Italia-Uruguay Pirloè una partita da dentro o fuori e queste vigilie sono cariche di entusiasmo e tensione”. La Nazionale che scenderà in campo, per poter vincere, dovrà “essere diversa sia da quella contro l’Inghilterra sia da quella contro il Costa Rica. Dovremo imporre il nostro gioco e vincere”.

Nonostante la posizione in classifica, non esattamente comoda, degli Azzurri, Pirlo non appare preoccupato: “Non sono preoccupato, so che è una partita fondamentale, ma tutto dipende da noi e questo ci dà la giusta spinta”. In Casa Azzurri si pensa già al futuro: “Se dovessimo uscire sarebbe una grande delusione, ma ci stiamo preparando per andare avanti”.

E quando gli viene chiesto se ha pensato che quella di domani potrebbe essere la sua ultima partita da giocatore della Nazionale risponde: “No, penso solo a vincere e ad andare avanti con la maglia della Nazionale. Questo è il massimo per un giocatore”.

Leggi anche: