Iturbe alla Juve, Moggi dice di no: "Conte può farne a meno"

Dopo aver infuocato il mercato con il famoso post in cui preannunciava l’accordo tra la Juventus e un calciatore della Combiia, Luciano Moggi torna a far parlare di sè attraverso il suo profilo facebook. L’ex direttore generale della Vecchia Signora ha infatti voluto dire la sua circa la trattativa Juventus-Iturbe, entrata ormai nel vivo dopo l’incontro tra i dirigenti gialloblù e quelli bianconeri.

Secondo Moggi l’acquisto di Iturbe sarebbe l’ideale per una squadra di Premier League o della Liga Spagnola, ma non certo per la Juve, che punta ad andare avanti in Champions League.La Juve – scrive Moggi – probabilmente può fare a meno di Iturbe, che è comunque un giocatore velocissimo, che sa tenere la palla attaccata al piede; ma per esprimersi al meglio ha bisogno di 30m davanti a sé ed in Italia non ti permettono certe cose“.

Secondo l’ex Dg, Iturbe sarebbe l’ideale per una squadra che gioca in contropiede, e non per la Juventus, che predilige la costruzione della manovra offensiva. Sembra invece essere di diverso avviso l’attuale direttore bianconero, Beppe Marotta, che ha accelerato i tempi per chiudere la trattativa con l’Hellas quanto prima possibile.

ECCO LA PUBBLICAZIONE DI LUCIANO MOGGI

 

Leggi anche –> Moggi su Twitter: “Un calciatore colombiano ha firmato con la Juve”

Leggi anche –> Mercato Juve 2014-2015: Conte blocca l’arrivo di Balotelli