Johan Cruijff malato: ha un cancro ai polmoni

Ora deve vincere la sua partita più importante. Ora deve segnare il suo gol più bello. Johann Cruijff malato: ha un cancro ai polmoni.

La notizia che ha lasciato sotto choc il calcio mondiale è arrivata dalla Spagna, dalle frequenze di Radio Catalunya e dalle colonne di Marca. Al momento non è ancora chiara la gravità della situazione, ma sembra che il problema sia stato scoperto martedì scorso durante una visita medica a Barcellona.

L’ex campione di Barcellona, Ajax e Olanda è stato a lungo un fumatore, prima di smettere e di diventare addirittura un testimonial anti tabacco. Non è la prima volta, tra l’altro, che Cruijff ha problemi di salute: nel 1991, infatti, subì un intervento a cuore aperto, che superò alla grande.

Vincitore di tre Palloni d’Oro consecutivi ed ex allenatore, Cruijff ha sessantotto anni e da un po’ di tempo si è allontanato dal mondo del calcio. Quello stesso mondo che aveva trasformato quel semplice ragazzo di Amsterdam nel – per dirla alla Brera – “Pelè bianco”.

E in effetti Cruijff a Pelè ci si è avvicinato più di una volta. Nel 2000, ad esempio, l’Iffhs – la federazione internazionale di storia e statistica del calcio – lo posizionò proprio dietro O’rei, al secondo posto, nella classifica dei migliori calciatori del secolo.

Il gradino più alto se lo prese l’ex attaccante del Santos, il secondo – con quattrocento voti in meno – se lo aggiudicò Cruijff.

ULTIME NOTIZIE CALCIO